Get Microsoft Silverlight

PUNTATA DI DOMENICA 25 MARZO 2012

SPECIALE AMBIENTE ITALIA SULLA GIORNATA FAI

Un viaggio in Italia, alla scoperta dei suoi gioielli nascosti. Lo propone la ventesima Giornata Fai di Primavera – il 24 e 25 marzo – in cui il Fondo per l’Ambiente Italiano apre al grande pubblico luoghi d’arte solitamente inaccessibili. E lo propone anche lo Speciale che a questo evento dedica Tgr “Ambiente Italia”: oltre due ore di diretta, domenica 25 marzo dalle 8.45 su Rai3. Un viaggio televisivo che parte da Villa Madama, sede di rappresentanza del Ministero degli Esteri, a Roma: un gioiello rinascimentale al quale lavorarono Raffaello, Giulio Romani, Antonio Da Sangallo il Giovane, poi ampliato e arricchito con una scala elicoidale ispirata a quella del “Mascarino” al Quirinale. Un luogo abitato fino agli anni Trenta dai conti Dentice di Frassa. Qui Beppe Rovera incontra il presidente e il vicepresidente del fai, Ilaria Borletti Buitoni e Marco Magnifico, storici dell’arte, esperti e personaggi del mondo dello spettacolo: da Serena Autieri a Antonello Fassari, da Amanda Sandrelli a Francesco Pannofino.
Il viaggio prosegue poi nei collegamenti con altri luoghi della bellezza italiana aperti per l’occasione come il Palazzo della Banca d’Italia a Milano, edificato ai primi del Novecento, e il Teatro dell’Anticaglia di Napoli, edificato nel sedicesimo secolo su quello che era un antico teatro romano dell’età Flavia.
Tra gli altri luoghi aperti al pubblico del Fai e di “Ambiente Italia”, la Scuola d’Applicazione d’Arma e la Caserma Cernaia di Torino, i mosaici della villa romana del Naniglio a Gioiosa Jonica, in Calabria, Palazzo Lebertini Scuderi a Catania, Palazzo Venturi Gallerani a Siena, il Chiostro e il Convento di San Domenico a Bologna, il Castello normanno – svevo di Deliceto, nel foggiano.

Guarda lo speciale


Comments

comments